“Sangue e Cenere” – Diario di bordo

Ristampa del vinile di “Sangue e Cenere”

sangue-e-cenere-vinileSono passati già 5 anni dall’uscita di “Sangue e Cenere” e ancora oggi molti di voi ci richiedono se è disponibile la versione in vinile. Fino ad ora abbiamo sempre dovuto rispondere che il vinile era andato esaurito… Per cercare però di accontentare coloro se lo sono perso all’epoca (chi ha la versione numerata se la tiene ben stretta!) abbiamo pensato di contarci, o meglio, contarvi!
Ci piacerebbe mandare ancora in ristampa una quantità limitata di questo vinile per far sì che chi se lo è perso possa rimediare. Ma stampare vinili richiede quantità minime comunque importanti (almeno un centinaio).
Così ci siamo detti che se riuscissimo ad avere un’idea di massima delle persone DAVVERO interessate, se il numero si rivelasse sufficiente, potremmo allora anticipare la spesa, mandare in stampa e poi dopo il pagamento spedire le copie a chi lo aveva prenotato.
Quindi, per tutti quelli che desiderano la versione in vinile di “Sangue e Cenere” (al prezzo di 25€ spese di spedizione incluse) possono prenotarlo via mail all’indirizzo marinoseverini@libero.it. Una volta raggiunto il numero sufficiente di copie per poterlo mandare in ristampa ci aggiorneremo sulle modalità di pagamento e di invio a casa.
Ovviamente vi chiediamo anche di far girare la voce!
A presto e GRRRRRAZIEEEE!!!
F.lli Severini

La Banda!

Buongiorno a tutti!

Ecco qui di seguito le facce di tutti i musicisti che hanno lavorato alla realizzazione di “Sangue e Cenere”.

Lunedì 15 dicembre alle ore 15:00 tornate a visitare il sito…ci sarà una bella sorpresa!

Leggi tutto…

“Di ritardi, di riviste e di partecipazioni…” – Diario di bordo, 04.11.2014

Ciao e ben trovati!
Oggi mi rivolgo principalmente a tutti quelli che hanno contribuito alla realizzazione di “Sangue e Cenere” chiedendo innanzi tutto scusa.
Avevo promesso che avremmo fatto di tutto per farvi avere entro Natale sia il cd che il vinile oltre a quello che avevate scelto fra le varie proposte, ebbene oggi anche se con largo anticipo sono costretto a dirvi che sarà difficile, molto difficile, rispettare questa scadenza.
Il problema che è sorto riguarda la stampa dei vinili. Questa non può essere fatta se non dopo 4 o 5 settimane dalla consegna del master. Siccome il master non potrà essere consegnato prima del 16-17 di novembre (questo non dipende da noi ma dallo studio di mastering che è in Arizona e che ha liberi solo un paio di giorni dopo il 14, prima di quella data è praticamente impossibile…) ecco che arriviamo a dopo Natale. E tenendo conto delle festività e delle spedizioni varie non saremo in grado di poter consegnare a tutti voi prima di metà gennaio. E’ chiaro che chi ha contribuito e ha sostenuto il progetto riceverà a casa il cd e il vinile e altro almeno due settimane prima dell’uscita ufficiale prevista nei negozi, mi pare il minimo.
Mi dispiace, anzi dispiace molto a tutti noi per questo ritardo, cercheremo di rifarci inviandovi per Natale uno spezzone del video promozionale, un’anticipazione circa la copertina e magari un’anticipazione di un brano o due…al momento stiamo valutando come riparare all’accaduto.
Sono certo che comprenderete tutto ciò. Mi scuso ancora e nel frattempo per ingannare l’attesa vi terrò aggiornati sugli sviluppi di tutta la faccenda.
Ma visto che a questa situazione non possiamo in alcun modo rimediare vorrà dire che non tutti i mali vengono per nuocere…ossia potremo dedicarci con più tempo alla cura di una copertina e di un video che possano rendere il giusto merito a questo lavoro. Leggi tutto…

L’orchestra di archi ne “Gli Angeli di Novi Sad” – Diario di bordo, 20.10.2014

orchestra 6Arieccomi qua per le ultime notizie dalla Prima Linea.
Strepitosa l’esecuzione dell’orchestra di archi ne “Gli Angeli di Novi Sad”. Emozionante l’arrangiamento del Maestro Stefano Campolucci.
Il brano è stato registrato pochi giorni fa presso il Ph Music Worx a Monsano (An).
Vi lascio ad alcune foto scattate durante le session di registrazione. Spero a breve di mostrarvi con un breve video alcuni momenti in studio.
Per ora come da consuetudine ve li presento.
Con l’orchestra ospite d’eccezione Roberto Picchio alla fisarmonica.

Orchestra Pergolesi

Roberto Bramati
Monica  Mengoni
Giulia Frisoli
Loretta Fascioli
Marco Collesi
Marco Lucesoli
Valentina Vindusca
Agnese Latini
Barbara Santoni
Melissa Cantarini
Florian Mangiapia
Giorgia Mancini
Francesca Giovanola
Giulia Santoni
Umberto Bongiovanni

Violoncello: Elia Pinti
Viola: Carlo Balestra
Contrabbasso: Marco Del Priore
Flauto: Lucia Santinelli
Clarinetto: Mirko Ricci
Pianoforte: Saverio Santoni
Fisarmonica: Roberto Picchio

orchestra 5

orchestra 3

.

.

 .

 .

 .

.

Restano ancora un paio di settimane per la fine dei lavori, ci siamo quasi…
Steo Zacchi e Luca Guerri stanno realizzando la copertina e spero al piu’ presto di potervela mostrare…Alberto Caselli e Carlo Martelli preparano un dettagliato piano strategico promozionale e per i concerti stiamo decidendo a chi affidarne la gestione almeno per un tour promozionale da far partire alla fine di febbraio…
Vi terro’ aggiornati circa tutti i movimenti in atto e spero anche di trovare un po’ di tempo per presentarvi qualche altra canzone presente nel disco.
A presto e intanto …BUONA VITA !
Marino

“The Last Gang In Town” – Diario di bordo, 17.10.2014

the-last-gang-in-townOggi vi porto una Bella notizia!
Alla Nostra Grande Carovana (eh sì perché Sangue E Cenere più che un disco o un progetto si sta trasformando in una Incredibile e Magnifica Carovana!) si sono aggiunti due Viaggiatori di riguardo. Per tutti noi si prenderanno cura della cosiddetta “promozione” di ‘Sangue e Cenere’.
Saranno loro due a dirigere le operazioni e a far sapere che “Ce l’abbiamo fatta”.
Saranno i Nostri portavoce e gli ambasciatori per i prossimi mesi. Due calibri da 90, indispensabili per  Aprire il fuoco! (o le danze, come preferite…)
Vi anticipo che sono felicissimo per questa loro Partecipazione.
Ve li presento, sono ALBERTO CASTELLI e CARLO MARTELLI.
Del primo posso dire semplicemente che per me è stato nel corso di tanti anni un riferimento indispensabile rispetto alla Black Culture, dal soul al reggae. Un critico musicale e non solo al quale devo molto rispetto alla mia “educazione sentimentale” per dirla con Flaubert.
Ripeto, avere Alberto dalla Nostra è per me un grande onore e motivo di vanto.
Di Carlo Martelli che dire? E’ un uomo che ha attraversato gran parte della musica prodotta in Italia negli ultimi 20 anni.
Tenace combattente al servizio della Musica vera, quella che ancora fa vibrare le corde della passione e del sentimento, che è cultura e non merce e che prima di ogni altra cosa è Appartenenza!
Martelli è Uno di Noi! E che conosce bene le Strade che dovremo attraversare. Un’ottima Guida!

Eccoli qua :

Leggi tutto…