A Maria

A Maria

A Maria che ha camminato come il cielo
sopra i campi e sopra i campi ha cantato
con quella voce che dà l’assalto al cuore
quella dell’erba quando grida e chiama il sole

A Maria che ha seminato la speranza
sopra i campi e sopra i campi ha lottato
perché lavoro è forza se diventa unione
e allora il seme si fa sindacato

A Maria
A Maria
A Maria una per tutte
A Maria
A Maria

A Maria che un giorno di marzo e di gran vento
le fissò negli occhi un orizzonte
quando nei campi il cielo toccò terra
quel giorno che Maria alzò la fronte

A Maria
A Maria
A Maria una per tutte
A Maria
A Maria

A Maria che ha sempre condiviso
quelle stagioni che fanno l’abbondanza
che ogni volta fanno nuovo il sogno
quello sospeso fra il seme e la speranza

A Maria
A Maria
A Maria una per tutte
A Maria
A Maria

 

Maria Santiloni Cavatassi è nata nel novembre del ’28 a Comunanza in provincia di Ascoli Piceno. La sua era una famiglia di mezzadri.
Tutta la vita di Maria è una testimonianza del cammino per la conquista della dignità da parte del mondo contadino. Dall’appoggio alla Resistenza all’organizzazione del Sindacato nelle campagne marchigiane e non solo.La storia di Maria è parte importante della storia del grande “Umanesimo di razza contadina” e della lunga marcia che si chiama emancipazione.