29-30 Giugno-1 Luglio 2012: FESTIVAL ANTI RAZZISTA 2012

ALL I WANT IS EQUALITY

Omaggio del festival di quest’anno alla memoria di una grande artista ed attivista dei diritti civili: NINA SIMONE!
Torna il Festival più grande della Marche….FILOTTRANO CITY ROCKERS….

(29-30 Giugno-1 Luglio)
Per 3 giorni di grande musica e condivisione, tanti i gruppi e gli artisti che parteciperanno, iniziando da Venerdi 29 con GIORGIO CANALI e ROSSO FUOCO, l’ex chitarrista dei CCCP ha ancora tanta voglia di esplodere, di continuare a gettare benzina sul sacro fuoco del rock’n'roll, dal vivo lui e la sua band sono un’esplosione di energia, un vero pugno in faccia. Nella stessa serata vi faremo scatenare con i FIGLI DI MADRE IGNOTA e le loro rumbe approssimative, polke indemoniate, klezmer inventati dal nulla, atmosfere retrò, swing e canzoni rumbate, musica balcanica, per una miscela di musica per ballare e show da guardare! A seguire si esibiranno ACID RAIN-TECNICHE D’ASSALTO-NERVO & LORY PSY-DIS PATER –WARSAVIA-NON-SELF-CIANIS-FIRESONS!

Sabato 30 saliranno sul palco gli amici storici del festival tra cui i GANG dei fratelli Severini insieme a YO YO MUNDI, con il loro folk rock italiano mescolato alla canzone d’autore regaleranno una serata unica! A seguire ci raggiungeranno gli OBELISCO NERO, un’orchestra viaggiante che porta con sé un miscuglio di melodie folk, sonorità balcaniche e tradizione Klezmer.
Sulle note del reggae i RED STRIPES, direttamente dal centro sociale romano Ricomincio dal Faro, porteranno il loro messaggio di ribellione e la voglia di suonare ovunque sia possibile. Ed ancora: HANGED-BLACKDUST HERESY-PUNKROBBER-RADIO SHAKEDOWN -MAGNOLIA CABOOSE-BABYSHIT-NEW REAL DISATER-NH3-MALAEDUCACION

Domenica 1 Luglio, gran finale con il ritorno al Festival dei MODENA CITY RAMBLERS, che dopo aver girato il mondo praticando l’arte del busker, da Cuba all’Irlanda, passando in Asturia e Catalogna o nei campi Saharawi in Africa Occidentale, in Bolivia, in Germania, in Sudafrica, nel Chiapas e Guatemala, in Olanda e Palestina, tornano a fare la loro musica nel modo più puro di sempre! E per concludere: SIXTY FOREVER-PARZIALMENTE SCREMATI-JAMBALAYA-PURE MARMELADE-FAKE THE FACE-QUELLI DI ANARRES-WONDER VINCENT-FOLKANTINA-ROSSO PICENO-VARNELLIS-LUCHASKALIENTES-HOMBRE ALL’HOMBRA-ANIMA EQUAL!!!!

E se la musica non dovesse bastare venite a trovarci nell’area verde di Cantalupo di Filottrano (AN) per condividere con noi gli altri eventi ed iniziative presenti al festival.
Da Venerdi a Domenica: SPAZIO ESPOSITIVO PERMANENTE con la mostra fotografica “Sguardi incrociati…narrare il multiculturalismo attraverso l’obbiettivo” e l’esposizione di fumetti “Comics vs le barriere”.
Per non dimenticare che ogni forma d’arte va rispettata, condividendola e conoscendola, vi proponiamo anche alcuni appuntamenti da non perdere con balli,percussioni, pittura e molto altro ancora !

Venerdì:
ore 20:30 presentazione corso di ballo e di percussione dell’ associazione “Para una principe Enano”

Sabato:
ore 17:00 corso di ballo cubano dell’ associazione “Para una principe Enano”
ore 20:30 breve dimostrazione del corso di ballo.
La giornata è dedicata alla libera espressione artistica, nel particolare la pittura. Durante tutta la giornata alcuni artisti si esibiranno nell’ area del festival in live painting e accompagneranno chiunque voglia provare questa pratica!!!!

Domenica:
ore 17:00 corso di percussioni dell’ associazione “Para una principe Enano”
ore 20:30 breve dimostrazione del corso di percussione
ore 17:00 – 20:30 – Baratto: libero scambio di oggetti senza uso di soldi.
Improvvisatevi “mercanti per un giorno” portando ciò che non usate più e che potrebbe essere utile ad altre persone, cercate quello che vi piace e barattatelo con la vostra mercanzia. Prendete anche un telo da appoggiare a terra per disporre i vostri oggetti. Libri, scarpe, film, accessori, borse, vestiti, giocattoli, ricette, poesie, creazioni, idee, oggettistica e soprammobili…. insomma, quello che volete!