“Calibro 77″ – Diario di bordo

Contestualizziamo “Calibro 77” – La politica, la società, gli avvenimenti… #08

Nel 1977 l’Italia scopre ANDREA PAZIENZA quando la rivista Alter pubblica “Le straordinarie avventure di Pentothal”. E’ un successo inatteso e clamoroso, Pazienza diventa il punto di riferimento del Movimento studentesco bolognese che si riconosce in quelle tavole e stringe amicizia con i principali artisti della scena fumettistica di quegli anni. Sempre nel 1977 entra a far parte della rivista Cannibale. L’attività di fumettista diventa sempre più il centro della sua vita. Tutto ruota intorno all’urgenza di raccontare che travolge un gruppo che passa da Cannibale a Frigidaire passando per Il Male.
Con questo documentario Stefano Mordini realizza il ritratto di uno dei più grandi autori contemporanei di narrativa illustrata, ma anche un affresco dell’Italia degli anni a cavallo tra i ’70 e gli ’80: Andrea Pazienza è un artista che, con le sue opere, ha descritto gli umori, i sapori, il linguaggio di quell’epoca.

[Visita il sito WWW.CALIBRO77.IT, sostieni la campagna crowdfunding “Calibro 77” e scegli la tua ricompensa…diventerai così co-produttore del nuovo album dei Gang!]

‪#‎Gang‬ ‪#‎crowdfunding‬ ‪#‎Calibro77‬ ‪#‎Laraccoltacontinua‬ ‪#‎tuttopazienza‬ ‪#‎Paz‬ ‪#‎AndreaPazienza‬

 

Gli strateghi della comuncazione…

catAlcuni dei più grandi strateghi della comuncazione ci hanno suggerito che per attirare l’attenzione sulla campagna crowdfunding di “Calibro 77″ occorre assolutamente la foto di un gattino. “Vi basterà la foto di un solo gattino e raddoppierete il numero dei co-produttori!”… Sarà vero? Noi siamo un po’ scettici a riguardo, però pensiamo che valga comunque la pena pubblicare questa foto… Tentiamo tutti insieme il record di condivisioni e vediamo che succede???

[Visita il sito WWW.CALIBRO77.IT, sostieni la campagna crowdfunding “Calibro 77” e scegli la tua ricompensa…diventerai così co-produttore del nuovo album dei Gang!]

‪#‎thegang_it‬ ‪#‎crowdfunding‬ ‪#‎Calibro77‬ ‪#‎Laraccoltacontinua‬ ‪#‎gattini‬

Aspettando “Calibro 77″ #2 – “Musica Ribelle”.

Un breve saluto di inizio settimana da parte di Marino Severini a tutti i co-produttori di “Calibro 77″!
Questa volta lo fa suonando un brano che conosce molto bene… il primo brano che i Gang hanno inciso con il testo in italiano: “Musica Ribelle” di Eugenio Finardi!

[Visita il sito WWW.CALIBRO77.IT, sostieni la campagna crowdfunding “Calibro 77” e scegli la tua ricompensa…diventerai così co-produttore del nuovo album dei Gang!]

‪#‎thegang_it‬ ‪#‎crowdfunding‬ ‪#‎Calibro77‬ ‪#‎Laraccoltacontinua‬

Ricompensa CD Extra “LIVE REDS 1989″!

gang-with-braggLe ricompense della campagna crowdfunding di “Calibro 77″ si stanno pian piano delineando. Questa è la scaletta del concerto tenuto a Macerata il 7 settembre dell’89 che ha visto la partecipazione di Billy Bragg, e che potrete (ri)ascoltare scegliendo il CD Extra “LIVE REDS 1989″! O adesso o mai più!

Qui a fianco alcune foto di Marino e Sandro con Billy Bragg…

 

- Rumble Beat
- Against power dollar
- Blue message
- Waiting for the rain
- I went up the river
- War in the city
- Goin’ to the crossroad
- Forever and ever
- Badland
- Song of prisoner
- Clyde warrior & Jessy Colt
- Giants steal water from the river
- Solidarity
- Goodbye my friends
- Night in chains
- Not for sale
- Libre el Salvador
- I Fought The Law (with Billy Bragg)
- Garageland (with Billy Bragg)

[Visita il sito WWW.CALIBRO77.IT, sostieni la campagna crowdfunding “Calibro 77” e scegli la tua ricompensa…diventerai così co-produttore del nuovo album dei Gang!]

‪#‎thegang_it‬ ‪#‎crowdfunding‬ ‪#‎Calibro77‬ ‪#‎Laraccoltacontinua‬ ‪#‎billybragg‬

Fine della quarta settimana!

ph_ferdinando_bassi

Siamo arrivati a quasi 500 CO-PRODUTTORI per “Calibro 77″!
Questa è la prova che ormai siamo una vera COMUNITA’…
Avanti così, ma non è ancora arrivato il momento di accontentarsi…il bello viene adesso! Continuate a coinvolgere amici e parenti, portare un nuovo co-produttore è il vero obiettivo!

Continuiamo con i nomi co-produttori che non abbiamo ancora ringraziato (fino al n. 400)… Leggi tutto…